Controlli e liti

Non c’è divieto di iscrizione all’albo forense per la nuova società interprofessionale

di Giovanni Negri

Non si può negare l’iscrizione all’Albo forense dello studio multidisciplinare. La Cassazione, sentenza 19282 delle Sezioni unite civili depositata ieri, analizzando la legge professionale e le clausole di salvaguardia, ricorda che dal 1° gennaio del 2018 è consentita la costituzione di società di persone, capitali e cooperative i cui soci siano per almeno due terzi del capitale sociale e dei diritti di voto iscritti all’albo, o avvocati iscritti all’albo e professionisti iscritti in albi di altre...