Imposte

Non profit, confini più stretti per le esenzioni Imu e Tasi

di Pasquale Mirto e Gianni Trovati

Dalla Cassazione arriva un pesante colpo di piccone alle regole dell’Imu per il non profit, nate a inizio 2012 per sostituire le vecchie esenzioni affondate dalle obiezioni Ue. I colpi della Suprema Corte si rivolgono diretti al Dm 200/2012, quello con cui il ministero dell’Economia ha tracciato il confine fra le attività commerciali, quindi paganti, e quelle «svolte con modalità non commerciali», e quindi esenti.

Quel decreto, scrivono i giudici nell’ordinanza 10124/2019, «non ha valore di legge», ...