Controlli e liti

Non sanzionabili gli errori formali in dichiarazione

di Massimo Romeo

Per le dichiarazioni dei redditi con un’irregolarità nell’apposizione del visto di conformità da parte dell’intermediario abilitato, l’atto di contestazione dell’Ufficio va annullato se il contribuente dimostra di non trovarsi in uno dei casi di “culpa in eligendo et in vigilando”, trattandosi di infrazione formale che non arreca alcun danno per l’erario, nè agevola l’evasione fiscale; a maggior ragione laddove la legge del tempo non offriva la possibilità di verificare la sussistenza dei requisiti...