Controlli e liti

Nuovi adempimenti solo dopo 60 giorni dall’entrata in vigore

di Massimo Romeo

Qualora una disposizione tributaria modifichi aspetti che prevedano adempimenti a carico dei contribuenti non può che esplicare i propri effetti per il futuro e non prima dei sessanta giorni dalla sua entrata in vigore; questo il principio emergente dalla sentenza della Ctp Milano n. 1892/2018 depositata il 7 maggio ( presidente D'Andrea/relatore Mazzotta), in conformità ai principi sanciti dallo Statuto dei diritti del contribuente....


La vicenda

Il focus della controversia finita ...