Controlli e liti

Nuovi documenti in appello: via libera della Consulta

di Fabrizio Cancelliere e Gabriele Ferlito

La Consulta, con la sentenza 199/2017 depositata il 14 luglio scorso, conferma la costituzionalità dell’articolo 58, comma 2, del Dlgs 546/92, in materia di processo tributario, laddove consente che la parte possa produrre in appello qualsiasi documento, anche se non già presentato in primo grado oppure prodotto ma non esaminato dal giudice, in quanto tardivo. Con l’ordinanza 943/32/2016 (si veda il commento su queste pagine dell’11 luglio 2016), la Ctr Napoli aveva sollevato la questione di costituzionalità...