Adempimenti

Oic 29, il fatto sopravvenuto non consente l’iscrizione in bilancio

di Franco Roscini Vitali

In attesa che la bozza di risposta dell’Organismo italiano di contabilità sia definitiva, è opportuno rammentare alcune regole del principio contabile Oic 29, per il quale un fatto sopravvenuto dopo la chiusura dell’esercizio non può portare all’iscrizione in bilancio di un credito o di un debito che giuridicamente è sorto nell’esercizio successivo.

In base al principio contabile, un fatto successivo può solo portare ad un aggiornamento delle stime del valore delle attività e passività già esistenti...