Imposte

Operazioni Iva inesistenti, senza danni all’Erario sanzione da proporzionare

di Andrea Taglioni

Non è conforme ai principi di proporzionalità la sanzione equivalente all’importo dell’Iva indebitamente detratta a seguito di operazioni inesistenti, qualora la corrispondente imposta sul valore aggiunto, riguardante la medesima operazione, sia stata assolta dal cedente e non vi sia alcun danno all’Erario. E lo stesso principio vale anche con riferimento alla sanzione irrogata sulle fatture illegittimamente emesse rimanendo ferma, però, la possibilità di sanzionare penalmente la condotta.

All’amministrazione...