Imposte

Ora la regola è l’addebito diretto

di Giorgio Gavelli

Dallo scorso esercizio, i costi di pubblicità sostenuti dalle imprese sono ordinariamente imputati a conto economico. A dire il vero, però, anche in passato la capitalizzazione era “in salita”, poiché (secondo il principio Oic 24 nella versione rivista nel 2014) tale possibilità era percorribile se i costi sostenuti erano relativi ad operazioni non ricorrenti caratterizzate dalla «ragionevole aspettativa di importanti e duraturi ritorni economici risultanti da piani di vendita approvati formalmente...