Professione

Per le nuove regole fiscali è spartiacque la data di acquisto dell’immobile

di Nicola Forte

Le regole fiscali sulla deduzione dei lavori di manutenzione negli studi dal 2007 non distinguono più le spese ordinarie da quelle straordinarie (si veda l’articolo a fianco). L’unica distinzione riguarda le spese cosiddette incrementative, cioè quelle che devono essere sommate al costo di acquisto dell’immobile. Tranne alcune eccezioni, il costo sostenuto per l’acquisto dell’immobile non è deducibile. Anche le spese per i lavori, addizionate al costo dello studio, non potranno essere considerate...