Controlli e liti

Per le somme versate prima della definizione agevolata recupero (quasi sempre) precluso

di Luigi Lovecchio

Per effetto della domanda di rottamazione, le somme versate a qualsiasi titolo relative ai debiti definibili «restano definitivamente acquisite e non sono rimborsabili». Questa previsione è particolarmente insidiosa.

La norma dovrebbe essere rivolta ai soli debiti indicati nell’istanza e non a quelli che si sarebbe potuto includere nella domanda. Una diversa lettura sarebbe inaccettabile. Si ritiene, inoltre, che la disposizione in oggetto intenda affermare il principio che, se dopo la trasmissione...