Imposte

Pir alla prova della detenzione per cinque anni

di Francesco Avella

L’introduzione di agevolazioni fiscali per i piani di risparmio a lungo termine (Pir) ad opera della legge 232/2016, come modificata dalla manovrina in corso di conversione in Parlamento, ha considerevolmente attirato l’attenzione degli operatori e dei risparmiatori, ma restano alcuni interrogativi soprattutto per quanto riguarda le caratteristiche dei fondi di investimento Pir-compliant nei quali il risparmiatore può investire tutte o parte delle somme destinate al proprio Pir. Sono infatti considerati...