Adempimenti

Quando la proroga penalizza i più virtuosi

di Giovanni Esposito

Come ogni estate fiscale che si rispetti, arriva la febbre da proroga, reale o presunta, al fotofinish o a tempo scaduto: versamenti a saldo 2016 e in acconto per il 2017 dovuti dai contribuenti titolari di reddito d’impresa al 20 luglio 2017, spesometro relativo al primo semestre al 30 settembre (o al 15 ottobre), modello 770 e Redditi al 31 ottobre.

Benché gli slittamenti siano stati richiesti dai vari organismi di categoria, fra cui il Consiglio nazionale dei commercialisti rappresentante anche...