Controlli e liti

Registro, la Ctp dribbla la Cassazione

di Veronica Busatta e Luca Miele

Il nuovo articolo 20 del Testo unico del registro non ha efficacia retroattiva ma l’interprete non deve necessariamente attribuire alla norma previgente un contenuto precettivo opposto a quello di nuova introduzione.

Questa la sintesi della sentenza depositata il 12 febbraio 2018 dalla Ctp Milano che aggiunge un nuovo capitolo alla querelle sulla natura interpretativa o innovativa dell’articolo 20 Tur, così come modificato dalla legge di Bilancio 2018....

La pronuncia riguarda un accertamento dell’ufficio...