Imposte

Registro fisso per il negozio giuridico esente da Iva

di Massimo Romeo

Il decreto ingiuntivo ottenuto dal creditore per inadempienza contrattuale e consistente nella condanna alla restituzione di parte di una somma versata, a titolo di acconto-prezzo per l’acquisto di una partecipazione, è da tassare con imposta di registro in misura fissa, in ossequio al principio di alternatività registro/Iva, qualora l’atto iniziale abbia ad oggetto la vendita di una partecipazione tra due soggetti Iva , anche se l’operazione è in regime di esenzione dall’imposta sul valore aggiunto...