Imposte

Registro proporzionale anche se l’atto è relativo a prestazioni soggette a Iva

di Ferruccio Bogetti e Filippo Cannizzaro


Sconta l’imposta di registro, dovuta per la registrazione del decreto ingiuntivo, in misura proporzionale l’atto giudiziario di riconoscimento di debito, anche se relativo a prestazioni e corrispettivi soggetti ad Iva. Questo perché, in tema di imposta di registro, gli atti dell’autorità giudiziaria sono soggetti a una specifica normativa. In particolare, l’atto di riconoscimento di debito è atto di accertamento di un diritto a contenuto patrimoniale che va assoggettato a imposta in misura proporzionale...