Controlli e liti

Reverse charge, sanzioni fisse anche per violazioni fino al 2015

di Gian Paolo Tosoni

L’errata applicazione del meccanismo del reverse charge è soggetta alla sanzione fissa a condizione che si tratti di un errore commesso per una operazione ragionevolmente rientrante in tale meccanismo . Lo ha precisato la circolare 16/E/2017 di ieri. L’Agenzia è intervenuta sul nuovo regime sanzionatorio per le operazioni soggette alla inversione contabile a seguito delle modifiche introdotte con il Dlgs 158 del 24 settembre 2015 che - in attuazione della delega fiscale (legge 23/2014) - ...