Adempimenti

Ricerca nel settore agroalimentare, parte un bando europeo da 70 milioni

di Rosanna Zari

(Adobe Stock)

In breve

Edizione 2020 di Prima: la chiamata finanzia l’innovazione nel comparto. Tra i settori interessati gestione delle risorse idriche e agricoltura sostenibile

È partito l’11 febbraio il terzo bando, relativo al 2020, per la ricerca e innovazione nel settore agroalimentare gestito dalla fondazione Prima (Partnership on research and innovation in the mediterranean area). La chiamata vale complessivamente 70 milioni di euro e comprende quattro bandi per la sezione 1 (fondi Ue) ed un bando per la sezione 2(fondi nazionali).

Prima è una singolare partnership costituita dalla Commissione europea, da 19 Stati membri dell’area del Mediterraneo, tra cui l’Italia...