Contabilità

Rinuncia al Tfm imponibile solo se il socio ne trae benefici

di Paola Piantedosi

La rinuncia al credito per Tfm (trattamento di fine mandato) da parte dell'amministratore/socio non comporta alcuna automatica tassazione in capo allo stesso, in assenza di un concreto arricchimento reddituale o patrimoniale. Questa è la tesi contenuta nella norma di comportamento 201 dell'Aidc, in contrasto con la recente posizione assunta con la risoluzione dell'agenzia delle Entrate 124/2017. Secondo la norma di comportamento, dalla mera remissione della posizione debitoria non può conseguire, ...