Finanza

Ristori nei Comuni calamitati, la restituzione del bonifico automatico prova a evitare la sanzione

di Gabriele Ferlito

Il contributo a fondo perduto «Ristori» è ormai a pieno regime (si ricorda che il termine ultimo per l’invio delle nuove domande è fissato al 15 gennaio 2021) ed inevitabilmente emergono le prime problematiche applicative.

Una di queste riguarda i soggetti che, pur non integrando il requisito della riduzione di fatturato, hanno ricevuto il primo contributo a fondo perduto (previsto dall’articolo 25 del Dl 34/2020, decreto Rilancio) perché aventi domicilio fiscale o sede operativa nei Comuni in...