Esperto RispondeImposte

Ristrutturazioni, detrae chi sostiene la spesa

di Marco Zandonà

La domanda

Decidiamo di ristrutturare l’immobile e frazionare fisicamente e catastalmente la casa in due appartamenti distinti tramite una scia (aperta in 05/2017) intestata a mia madre.
Le fatture relative ai lavori vengono pagate per l’80% da me e il 20% da mio padre essendo famigliari convivente fino in data del 11 settembre 2017, giorno del rogito dove acquisto uno dei due appartamenti. La Scia intestata a mia madre, continua a valere per entrambi gli appartamenti? Secondo il mio geometra la scia “segue” l’immobile non la persona fisica (quindi io posso continuare tranquillamente ad effettuare bonifici con detrazione 50% per fatture relative al mio appartamento).

La detrazione in tal caso vale solo per una unità e compete al o ai soggetti che sostengono interamente le spese o come proprietario o come familiari conviventi a condizione che sostengano direttamente le spese (bonifici eseguiti e fatture intestate nel caso di specie al padre e al figlio). Con la circolare 121/E del 1998, è stato precisato che nell’ipotesi di intervento con variazione del numero delle unità immobiliari abitative (esempio da 1 a 2 nel caso di specie), la detrazione del 50% (articolo...