Adempimenti

Ritocchi sprint al 730 entro il 25 ottobre per i bonus dimenticati

di Alfredo Calvano e Attilio Calvano

In breve

Ho trasmesso la dichiarazione dei redditi il 15 giugno scorso, usando il modello 730/2017 nella versione precompilata e accettando i dati che erano stati riportati dall’agenzia delle Entrate. Subito dopo l’invio, ho però riscontrato che alcune spese sanitarie erano state indicate per un ammontare inferiore a quello sostenuto in concreto nel corso del 2016, mentre altre risultavano di ammontare superiore. Cosa potrei fare per correggere queste inesattezze, considerato che dovrei comunque risultare a credito di un maggior importo rispetto al risultato emerso dalla dichiarazione già inviata? - G. B. - Rimini

Le soluzioni “immediate” per ovviare agli errori contenuti nel 730/2017 (redditi 2016), già inviato direttamente via web, sono vincolate a procedure e tempistiche specifiche. Innanzitutto, il contribuente avrebbe potuto annullare il modello trasmesso il 15 giugno scorso e inviarne un altro, sempre via web, entro il 20 giugno, con le necessarie modifiche.

Questo rimedio è ammesso una sola volta e comunque non oltre la scadenza evidenziata: decorsa la quale (come nel caso in esame), si prospetta la ...