Controlli e liti

Scambio dei dati sui titolari dei conti e sulle giacenze

di Valerio Vallefuoco

Si avvicina la prima scadenza del Common reporting standard (Crs) per gli intermediari italiani: la prima comunicazione dei dati è prevista per il 21 agosto. Cosa comporta il Crs per gli italiani con attività finanziarie all'estero?

Il Crs nasce da un progetto del G20, portato avanti dall'Oecd (l'organizzazione multilaterale per lo sviluppo e la cooperazione economica con sede a Parigi, responsabile anche dei lavori sul Beps) che eleva a livello internazionale e multilaterale quanto già previsto dagli...