Controlli e liti

Serve l’attestazione per gli atti digitali notificati su carta

di Laura Ambrosi e Gabriele Baschetti

L’agenzia delle Entrate può redigere e firmare avvisi di accertamento in formato digitale, ma, qualora si avvalga della notifica a mezzo posta di copia analogica, dovrà necessariamente attestarne la conformità all’originale informatico ai sensi dell’articolo 23 del Codice dell’amministrazione digitale (Cad, Dlgs 82/2005). In difetto, l’atto notificato è nullo a causa dell’impossibilità per il contribuente di verificare la conformità dello stesso con l’originale digitale elaborato dall’ufficio. È ...