Controlli e liti

Sì al cumulo giuridico per gli invii tardivi

di Antonino Porracciolo

Dev’essere applicato il cumulo giuridico delle sanzioni in caso di trasmissione in ritardo, da parte dell'intermediario, delle dichiarazioni fiscali dei contribuenti. È questa la conclusione a cui è giunta la Ctp Milano (presidente Fugacci, relatore Chiametti) nella sentenza 3084/3/2018 dello scorso 3 luglio....

La vicenda

La controversia scaturisce dall'impugnazione dell'atto con cui l'agenzia delle Entrate aveva irrogato a un intermediario la sanzione di 5.676 euro per aver inviato dieci dichiarazioni...