Imposte

Sì alla dichiarazione integrativa per recuperare il bonus investimenti ambientali

di Alessandro Borgoglio

Il contribuente che prudenzialmente non abbia fatto valere l’agevolazione per gli investimenti ambientali nella dichiarazione dei redditi relativa al periodo d’imposta di corretta imputazione, per la possibile incompatibilità del Conto energia utilizzato, può presentare una dichiarazione integrativa per il periodo d’imposta successivo in cui è stato fornito il chiarimento ministeriale circa la compatibilità delle due misure. È quanto stabilito dalla Ctr Toscana con la sentenza 164/1/2019 ( clicca...