Controlli e liti

Singoli atti non superiori a 10 megabyte

di Massimo Romeo

Il ricorso telematico, secondo quanto prescritto dal regolamento (Dm Economia 163/2013), deve essere un atto nativo digitale, ovvero realizzato con un programma per la compilazione di testo e salvato direttamente nel formato Pdf/A (1a o 1b). Tale formato è stato approvato dall’Agenzia per l’Italia digitale e per il processo tributario telematico quale standard internazionale (Iso 19005), sottoinsieme dello standard Pdf, appositamente pensato per l’archiviazione nel lungo periodo dei documenti elettronici...