Adempimenti

Slittano i pagamenti delle cartelle e il saldo dell’Irap per chi ha sforato gli aiuti

di Marco Mobili e Giovanni Parente

In breve

Decreto legge in Cdm per spostare al 30 novembre il termine per l’Irap in caso di superamento degli aiuti di Stato e al 31 ottobre la scadenza per le richieste dell’assegno unico. Nel decreto fiscale collegato alla manovra (in arrivo nei prossimi giorni), invece, ci saranno gli interventi per diluire gli arretrati dovuti per le cartelle sospese dall’8 marzo 2020 al 31 agosto 2021.

Più tempo per recuperare i versamenti Irap, per chiedere e non perdere gli arretrati dell’assegno unico esteso ad autonomi e disoccupati e per raccogliere le firme per il referendum sulla cannabis. Sono i contenuti del decreto legge all’esame del Consiglio dei ministri del 29 settembre, che approverà la nota di aggiornamento al Def. Intanto il Governo lavora anche a una diluizione dei pagamenti delle cartelle sospese durante la pandemia e il cui importo è dovuto in unica soluzione entro giovedì 30...