Imposte

Società di comodo, l’interpello sfrutta la dichiarazione tardiva

di Davide Cagnoni, Angelo D’Ugo e Alessandro Germani

La proroga del termine per la presentazione della dichiarazione dei redditi si riflette anche sull’interpello per le società di comodo. Se non si vuole finire fuori tempo massimo, però, bisogna attivarsi per tempo con l’istanza e poi sfruttare la chance della dichiarazione tardiva. Vediamo come si arriva a questa conclusione.

Occorre innanzitutto ricordare che – per effetto della riformulazione dell’articolo 30, comma 4-bis, della legge 724/1994 – la possibilità di disapplicare la disciplina sulle...