Imposte

Società estere, tempi stretti per la distribuzione delle riserve

di Michela Folli

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

Per le persone fisiche residenti che detengono partecipazioni qualificate in società estere, l’applicazione del regime transitorio di tassazione dei dividendi può avere un impatto notevole.

Dal 1° gennaio 2018, la ritenuta del 26% sui dividendi percepiti dalle persone fisiche residenti al di fuori dell’esercizio d’impresa si applica indistintamente sui dividendi relativi a partecipazioni qualificate e non qualificate in società italiane ed estere (articolo 1, commi 999 e seguenti, della legge 205/...