Adempimenti

Splafonamento da regolarizzare con nota di debito

di Matteo Balzanelli e Massimo Sirri

Se l’esportatore effettua acquisti senza applicazione dell’imposta per un importo superiore al plafond disponibile o, addirittura, in mancanza della qualifica di esportatore abituale, la violazione è regolarizzabile secondo una delle modalità precisate, da ultimo, con la risoluzione 16/E del 2017. Il primo metodo prevede l’emissione di una nota di variazione in aumento da parte del fornitore. Come precisato dalla circolare 98/E/2000, infatti, lo splafonamento può essere regolarizzato chiedendo al...