Controlli e liti

Sponsorizzazioni, niente malafede su fatture non emesse dallo sportivo

di Laura Ambrosi

Link utili

Tratto da Plusplus24 e Smart24

Nella sponsorizzazione di eventi sportivi, l’emissione della fattura da parte di una società anziché direttamente dallo sportivo sponsorizzato, non prova mala fede o scarsa diligenza dell’impresa che ha ricevuto le fatture. Non è pertanto legittima la rettifica dell’Iva detratta ritenendo le operazioni soggettivamente inesistenti. A fornire questo interessante principio è la Corte di cassazione con l’ordinanza 9778 depositata il 14 aprile.

L’agenzia delle Entrate, a seguito di una indagine penale ...