Imposte

Sulle note di variazione Iva serve un deciso cambio di rotta

di Benedetto Santacroce


Tutto da rifare. Questo è l’unico commento possibile al completo azzeramento legislativo e interpretativo della riforma operata dalla legge di stabilità del 2016 in materia di note di variazione Iva connesse al mancato pagamento del cliente/debitore. A maggior ragione dopo le conclusioni dell’ Avvocato generale della Corte di giustizia che chiede tempi rapidi per le note di variazione Iva (si veda Il Quotidiano del Fisco di ieri ). In effetti, la riforma che voleva ripristinare, almeno in parte...