Imposte

Trust al figlio disabile con prelievo ridotto

di Gabriele Sepio


Il trust autodichiarato istituito dal genitore a favore del proprio figlio affetto da disabilità grave è fiscalmente operativo. Quindi la tassazione ai fini delle imposte dirette ricade sul trust e non sulle persone fisiche (disponente-beneficiario). Di fatto, si realizza un prelievo più leggero perché si applica l'Ires (27,5% e dal 1° gennaio 2017 al 24%) piuttosto che la tassazione progressiva Irpef. È quanto riconosciuto dalla direzione centrale Normativa dell’agenzia delle Entrate nella risposta...