Controlli e liti

Va allegata la sentenza su cui si basa l’avviso

di Ferruccio Bogetti e Gianni Rota

Va adeguatamente motivato l’avviso di liquidazione del registro formato a seguito di una sentenza civile che dichiara nullo il contratto di mutuo con patto commissorio e obbliga il promissario acquirente a restituire il denaro al venditore. Non basta, infatti, indicare data e numero della sentenza, ma si deve anche allegare la decisione. Sono queste le conclusioni della Ctp Vicenza 110/3/2018 (presidente e relatore Giarrusso)....

Il caso parte da una lite civile. Un promissario acquirente cita il promissario...