Imposte

Verifica articolata in tre step per identificare le prestazioni

di Davide Cagnoni e Angelo D’Ugo

Il legislatore comunitario, con gli esempi riportati nell’articolo 31-bis del regolamento Ue 282/2011, ha fornito parametri interpretativi sicuramente utili per identificare le prestazioni di servizi relativi a beni immobili e che, come tali, rilevano ai fini Iva nel paese di ubicazione dell’immobile. In particolare, l’art- 31-bis è strutturato nel modo seguente:
• nel paragrafo 1, definisce la condizione che deve verificarsi per qualificare i servizi come relativi a beni immobili ed individua i criteri...