I temi di NT+Qui Europa

Corte di giustizia: nel gruppo Iva la casa madre e la branch sono soggetti passivi distinti

di Simona Ficola e Benedetto Santacroce

La casa madre facente parte di un gruppo Iva e la sua succursale, stabilita in altro Stato, devono essere considerate, ai fini della tassazione delle reciproche prestazioni di servizi, soggetti passivi distinti.
Questo il principio stabilito dalla Corte di Giustizia UE con la sentenza C-812/19 di ieri. Infatti i giudici unionali, richiamando quanto già precisato con la sentenza Skandia America relativa alla causa C-7/13, hanno replicato in maniera speculare il principio secondo cui le prestazioni ...