I temi di NT+Modulo 24

Prestiti e mutui a favore dei dipendenti, l’impatto del fringe benefit a 3mila euro

di Cristian Valsiglio

Contenuto esclusivo Norme & Tributi Plus

La nuova soglia di esenzione dei fringe benefit portata a 3mila euro dal Dl Aiuti quater (Dl 176/2022) riaccende l’interesse per la concessione ai dipendenti dei compensi in natura.

Il comma 3 dell’articolo 51 del Tuir prevede la non concorrenza al reddito nel limite di 258,23 euro per i compensi in natura concessi ai dipendenti. Solo per l’anno 2022, tale importo è stato innalzato a 3mila euro.

All’interno del predetto limite rientrano anche i prestiti concessi ai dipendenti secondo le regole dettate...