Professione

All’antielusione Atad serve una «rete» di norme nazionali

di Alessandro Galimberti

Il cambio di passo delle direttive Atad, che hanno reso imperative - e cioè corredate da sanzioni amministrative e penali - le mere raccomandazioni Action 2 dell’Ocse, pone problemi applicativi per le multinazionali operanti in Italia sul tema dell’antielusione. Le criticità ancora presenti nel decreto attuativo sono state al centro di un lungo seminario organizzato da Sts Deloitte.

L’effetto principale del decreto Atad è mettere “in rete” le amministrazioni sull’erosione delle basi imponibili, prevedendo...