Controlli e liti

La firma falsa sulla ricevuta si contesta con querela

di Rosanna Acierno

Link utili

Tratto da Top24 e Smart24

Nel caso di notifica di cartella esattoriale (o di altro atto impositivo) a mezzo del servizio postale, il contribuente che voglia contestare il fatto che la sottoscrizione apposta sull’avviso di ricevimento non sia a lui riconducibile è obbligato a proporre querela di falso dinanzi al Tribunale, stante la natura di atto pubblico delle affermazioni riportate nella ricevuta. Sono queste le principali conclusioni cui è giunta la Corte di appello di Milano, prima sezione civile, con la sentenza n. 1662...