Controlli e liti

Accertamento integrativo legittimo solo con elementi nuovi

di Massimo Romeo

L’accertamento integrativo è legittimo in presenza di nuovi elementi e di atti o fatti venuti a conoscenza dell’ufficio delle imposte successivamente al primo accertamento; all’uopo sono da considerarsi nuovi se non fossero conosciuti né potevano esserlo durante la precedente attività istruttoria.
Questo il principio di diritto che emerge dalla sentenza della Ctp Milano n. 3440/201 8 depositata il 25 luglio ( presidente e relatore D’Andrea )....


La vicenda

Ancora una pronuncia dei giudici...