Adempimenti

Acconto a rate, entro il 16 la seconda rata. Il possibile bis nel 2024 e l’incrocio con il concordato

di Mario Cerofolini

Il prossimo 16 febbraio scadrà il termine per il versamento della seconda rata per chi ha scelto – potendo – di rateizzare l’acconto di novembre 2023 avvalendosi della proroga prevista dal cosiddetto Dl Anticipi (Dl 145/2023, così come convertito dalla legge n. 191/2023).

I soggetti coinvolti

La proroga riguarda le persone fisiche titolari di partita Iva che nel periodo d’imposta precedente (quindi 2022) hanno dichiarato ricavi o compensi di ammontare non superiore a 170mila euro. Questi soggetti possono effettuare il...