Imposte

Annullamento dell’errore sempre prima dell’invio

di Federica Polsinelli e Benedetto Santacroce

Possibilità di invio misto (automatico e transitorio) in presenza di più punti vendita, dati corretti tramite annullo solo prima della trasmissione, spese deducibili e obbligo dell’invio della fattura qualora richiesta dal cliente. Sono gli altri chiarimenti emersi nell’incontro di ieri organizzato dalle Entrate sui corrispettivi telematici (si veda l’articolo in alto). Ma vediamo nel dettaglio.

Soggetti con più punti vendita

Dai chiarimenti resi è emerso che, nel periodo di moratoria semestrale...