Controlli e liti

Anticipazione dell’avviso a maglie strette

di Laura Ambrosi

È illegittimo l'avviso di accertamento notificato prima dei 60 giorni anche se l'ufficio teme che il contribuente risulti irreperibile fino allo scadere del termine di decadenza del potere accertativo. Le ragioni di urgenza per giustificare la deroga al contraddittorio possono dipendere solo da cause non imputabili all'ente.

A fornire questo importante chiarimento è la Corte di cassazione con l' ordinanza n. 8749 depositata ieri....

La Gdf eseguiva una verifica presso la sede di un contribuente in seguito...