Contabilità

Bilanci, il nodo dell’assemblea a 120 o 180 giorni

di Guido Chiametti

Convocazione a 120 o a 180 giorni dalla chiusura dell’esercizio? È questa la domanda che i commercialisti si pongono per approvare il bilancio al 31 dicembre 2016. Risponde l’articolo 2364 del Codice civile: si usufruisce del termine di 180 giorni se lo statuto lo prevede, quindi occorre una clausola statutaria, altrimenti ciò non è possibile.

Possono usufruire del beneficio del maggior termine le società che redigono il «bilancio consolidato» oppure quando lo richiedono «particolari esigenze» relative...