Contabilità

Bilanci non decisivi per il fallimento

di Giovanni Negri

A prova dell’esistenza dei requisiti di non fallibilità , i bilanci degli ultimi tre esercizi che l’imprenditore è tenuto a depositare, sono quelli già approvati e depositati nel registro delle imprese. Se questi requisiti mancano, o la regola non è stata correttamente osservata, il giudice può non tenere conto dei bilanci prodotti, e sull’imprenditore resta l’onere della prova. Queste le conclusioni cui approda la Cassazione con la sentenza della Prima sezione civile n. 13746 ....

La Corte ricorda...