Contabilità

Bilancio, svalutazione dei crediti con criterio forfettario

di Pierpaolo Ceroli e Luisa Miletta

I crediti sono rappresentati in bilancio al netto del fondo svalutazione crediti. Un credito deve essere svalutato nell’esercizio in cui si ritiene probabile che lo stesso abbia perso valore. Così recita l’Oic 15 che prosegue spiegando che tale riduzione di valore di uno o più crediti deriva da un processo valutativo di stima, secondo un presunto valore di realizzo riconducibile ad una certa data di bilancio e può interessare sia i crediti iscritti al costo ammortizzato, sia quelli iscritti al valore...