Controlli e liti

Cartelle, le contromosse dei debitori

di Luigi Lovecchio

Con l’arrivo delle prime comunicazioni di Equitalia, la rottamazione degli affidamenti passa alla fase dell’attuazione. Il debitore deve decidere quali iniziative prendere, nella consapevolezza che, per molti versi, si tratta di scelte irreversibili.

La comunicazione
L’atto con cui Equitalia comunica gli esiti della lavorazione della domanda di rottamazione ha natura sostanzialmente provvedimentale. Questo comporta, in primo luogo, che deve essere adeguatamente motivato, ai sensi dell’articolo 7 ...