Adempimenti

Compensazione del credito inesistente sanzionata una sola volta

di Michele Brusaterra


Se l’inesistenza di un credito, utilizzato in compensazione, viene riscontrata dalla dichiarazione, la sanzione per infedeltà dichiarativa assorbe quella per utilizzo di credito inesistente.

Il Dlgs 158/2015, che ha riformato il sistema sanzionatorio amministrativo, ha introdotto, all’articolo 13 del Dlgs 471/1997, una definizione normativa di credito inesistente e una di credito non spettante, collegando, alle due fattispecie, uno specifico regime sanzionatorio.

Facendo presente che per...