Imposte

Costo ammortizzato, interessi attivi contabilizzati senza rilevanza fiscale

di Dario De Santis

La contabilizzazione di un ammontare di interessi attivi inferiore rispetto a quelli contrattualmente spettanti per effetto di una svalutazione del credito rappresentato in bilancio in base al criterio del costo ammortizzato non può essere recepita ai fini fiscali. Di conseguenza gli interessi fiscalmente rilevanti dovrebbero comunque continuare ad essere calcolati applicando il tasso di interesse effettivo al valore del credito al lordo della svalutazione. Così si è espressa Assonime nella circolare...