Imposte

Cultura, arriva il nuovo tax credit «creatività»

di Marco Mobili e Marco Rogari

Arriva il tax credit “creatività” per le imprese culturali: da quelle che creano app fino alle aziende che si occupano di animazione digitale. A introdurlo è un emendamento alla manovra di Anna Ascani (Pd) approvato ieri dalla commissione Bilancio della Camera.

Il credito d’imposta è pari al 30% dei costi sostenuti per attività di sviluppo, produzione e promozione di servizi e prodotti culturali e creativi ma si presenta con il meccanismo “a rubinetto”: il limite di spesa è di 500mila euro per il ...